#AnimationInReality: Gregory Masouras trasforma le principesse Disney in star.

E se le principesse Disney fossero reali? Se Alice non rincorresse il Coniglio Bianco finendo nel Mondo delle Meraviglie ma cantasse “Hit me baby one more time”? E se Pocahontas posasse per la copertina di Vogue e Mulan interpretasse Arya Stark nel famoso Trono di Spade? Se mai nella vita avete immaginato una cosa del genere non preoccupatevi perché c’è chi l’ha fatto per voi! L’inventore di questa favola contemporanea si chiama Gregory Masouras, un giovane fotografo e illustratore greco, il quale trasforma i personaggi Disney in icone della moda e dello spettacolo.

Masouras ha iniziato il progetto #AnimationInReality già nel 2014, ma in Italia è diventato particolarmente famoso quando ha sostituito le celebri top model anni ’90, Carla Bruni, Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Cindy Crawford e Helena Christensen, protagoniste dello show di Versace, con Ariel, Aurora, Pocahontas, Belle e Jasmine. Ad ispirare il fotografo, ormai quattro anni fa, sembra essere stata una nuvola la cui forma ricordava il simbolo di Batman. Gregory, infatti, ha dichiarato a Vogue di trovarsi in giro per Atene per scattare qualche foto quando il suo sguardo si è posato su quella nuvola dalla forma particolare. Da quel momento nella sua mente ha iniziato a prendere vita #AnimationInReality. Lo scopo del progetto è quello di integrare mondo fantastico e mondo reale, facendo scatenare l’immaginazione degli adulti e aiutandoli a ritrovare l’innocenza perduta.

Spettacolari anche i ruoli che spettano alle “cattive” delle favole, come Crudelia Demon nei panni di Emma Stone sulla copertina di Vanity Fair Italia o Malefica e Grimilde che sfilano fianco a fianco al posto di Lady Gaga e Kendall Jenner. E tra riviste di moda, red carpet e locandine cinematografiche c’è posto anche per gli uomini Disney che si trasformano in modelli d’eccezione e sex symbols. Spazio anche per le più romantiche con Ariel e il Principe Eric che interpretano La La Land.

Un’idea originale e divertente che ha catturato tantissime persone in tutto il mondo, il profilo Instagram di Gregory Masouras, dove è possibile vedere tutte le sue creazioni, vanta infatti più di 130 mila followers. In fondo il lieto fine piace proprio a tutti e questo è un modo originale per rivivere le nostre fiabe Disney preferite, un piccolo tuffo nel passato per sentirsi un po’ bambini.

 

Oriana Melchiorre 

Precedente "La casa di carta", ovvero il piano perfetto per la rapina più grande della storia Successivo E se Robert Stevenson incontrasse Karl Marx? Piacere, Tyler Durden!

Lascia un commento

*