Autunno in bellezza: come proteggere la nostra pelle

beauty autunno

Siamo ormai in autunno inoltrato e tra non molto cominceranno ad arrivare i primi freddi. Durante questo periodo dell’anno, quando le temperature si abbassano, la nostra pelle richiede maggiore cura e attenzione. A questo proposito, oggi vi daremo alcuni consigli su come proteggere l’epidermide nel corso delle stagioni più fredde.

La prima regola fondamentale è sempre quella di mantenere una corretta idratazione corporea. Non bisogna quindi dimenticare l’importanza di bere molto (durante l’inverno si può approfittare anche del maggiore apporto di liquidi dato dalle bevande calde) e di applicare sulla propria cute creme nutrienti ed idratanti. Inoltre, è molto utile prestare attenzione all’alimentazione, poiché la scelta di determinati cibi può contribuire al benessere della pelle: in questo senso costituiscono un valido aiuto, ad esempio, frutta e verdura contenenti vitamina C (arance, mandarini, kiwi), frutta secca ricca di antiossidanti (noci, mandorle e nocciole) e legumi.

Gli ambienti in cui trascorriamo le nostre giornate devono essere sempre umidificati a sufficienza. A questo scopo, possono essere utilizzati umidificatori elettrici oppure gli appositi contenitori d’acqua da posizionare sui caloriferi.

provenzali voci di fondo

Non bisognerebbe utilizzare detergenti troppo aggressivi, i quali potrebbero seccare l’epidermide e privarla del proprio strato lipidico di difesa naturale; il sapone di Marsiglia, essendo privo di ingredienti aggressivi e profumazioni sintetiche, è molto delicato e non provoca danni alla cute. Ottimo sono anche i detergenti a base di olio di oliva o mandorle dolci. A tal proposito, vi consiglio i prodotti de “I Provenzali”, che potete trovare con gli ingredienti sopracitati oppure anche in altre declinazioni. Inoltre, è possibile trovare questi prodotti più o meno in tutti i supermercati e hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo. Ricordate poi di non fare bagni troppo caldi, in quanto l’eccessivo calore potrebbe contribuire a rimuovere la barriera protettiva della pelle. Per quanto riguarda i capelli, in questo periodo è normale una maggiore caduta, ma per contrastarla potete aiutarvi con degli integratori e dei prodotti a base di semi di lino.

Essendo quasi sempre esposte, le mani sono uno dei punti più delicati. Occorre quindi avere maggiore riguardo nei loro confronti proteggendole adeguatamente, ad esempio indossando dei guanti ogni volta che si esce di casa durante l’inverno. Sono molto più frequenti, in questa parte del corpo, anche le screpolature: per limitare queste ultime è bene scegliere di utilizzare prodotti particolarmente ricchi di ingredienti biologici e nutrienti. Se avete le mani particolarmente secche potete fare, una volta a settimana, un impacco con olio d’oliva e miele. Vi rimetterà al mondo!

 

Marika Sauria

Precedente La recensione de "Il Serpente dell'Essex", successo editoriale di Sarah Perry Successivo L'Arcimboldo in mostra a Roma, dal 20 Ottobre all'11 Febbraio