Il freddo ti fa bella, 4 idee assurde per dimagrire sotto zero!

È vero, siamo ancora a febbraio, ma la voglia d’estate inizia a farsi sentire. Ammettiamolo, quanti di noi vorrebbero essere in spiaggia sotto il sole cocente? Tra questi c’è pure qualcuno che sta iniziando a pensare alla tanto temuta prova costume e a svariati modi per rimettersi in forma. Se in molti collegano prova costume a cibo sano ed attività fisica, tanti altri preferiscono metodi tanto alternativi quanto assurdi. A quanto pare, infatti, ultimamente stanno spopolando i trattamenti di bellezza da fare rigorosamente sotto gli zero gradi, eccone per voi 4 freschi freschi!

  • Sauna a -110°. Fa freddo solo a pensarci, eppure direttamente dal Giappone arriva anche da noi! Un metodo già utilizzato dagli sportivi per alleviare i dolori muscolari, questa sauna “al contrario” funziona proprio come quella tradizionale, ma invece delle alte temperature si entra in una stanza dove il clima è peggio che in Antartide. L’ingresso in sauna è graduale, in costume da bagno si passa attraverso varie stanze fino ad arrivare a -110. Stress, insonnia, reumatismi, problemi vertebrali sembrano sparire e, a quanto pare, anche pancetta e maniglie dell’amore.
  • “Criolipolisi” deriva dal greco “kryos” che significa ghiaccio, questo processo infatti si basa sul principio secondo il quale il grasso si riduce se congelato. La zona interessata, quindi, viene congelata durante una seduta della durata di circa un’ora. Il grasso perde le sue funzioni vitali e nei giorni successivi viene eliminato attraverso il sistema linfatico come elemento di scarto. C’è chi lo definisce meglio della chirurgia estetica!
  • Mangiare ghiaccio. Mangiare roba ghiacciata fa abbassare la temperatura corporea, se si abbassa la temperatura corporea il nostro organismo deve produrre energia per aumentarla, per produrre energia brucia le calorie. Un ragionamento che in teoria non fa una piega. Ma quando fuori piove e fa freddo e voi siete lì, sotto le coperte, davanti al caminetto, cosa desiderate? Cioccolata calda o scorpacciata di ghiaccio?
  • Bagno ghiacciato. Questo è un po’ un classico che di sicuro tutti conoscerete. Fin dalla notte dei tempi si sa che immergersi in acqua fredda aiuta a tonificare. In questo caso potrete scegliere tra ben due opzioni: spalmarvi il ghiaccio addosso, magari direttamente sulla zona interessata e massaggiare, oppure immergervi completamente sia in acqua gelida che in una vasca di cubetti di ghiaccio. C’è chi, addirittura, per non sbagliare va a far lunghe nuotate in mare d’inverno per bruciare e rassodare al massimo. A voi la scelta!

 

Oriana Melchiorre

Precedente La recensione de "La donna di ghiaccio", il thriller firmato Robert Bryndza Successivo "Ieri avevo paura, oggi ho una valigia". Stefania Pozzi e il racconto di una lunga battaglia