Le ciambelle di Homer Simpson: le donuts!

Chi di voi non ha visto almeno una puntata del famoso cartone parodico I Simpson? Certamente sarà capitato e probabilmente avrete gustato col pensiero le famose ciambelle che Homer mangia a quantità industriali. Avete l’acquolina in bocca? Nessun problema eccovi la ricetta delle donuts.

Per le ciambelle:

  • 400gr di farina 00
  • 80gr di zucchero
  • Un uovo
  • 50gr di burro
  • 1,25dl di latte
  • 8gr di cannella
  • 8gr di chiodi di garofano
  • 8gr di noce moscato
  • 25gr di lievito di birra
  • Olio di semi per friggere

Per la glassa al cioccolato:

  • 100gr di cioccolato
  • Un bicchiere da caffè di latte

Per le glasse colorate:

  • Acqua calda q.b.
  • 50gr di burro
  • 120gr di zucchero a velo
  • Colorante alimentare (rosa, giallo, arancione, verde ecc.)

Per decorare:

  • Granella di nocciole
  • Codette colorate
  • Praline al cioccolato

Per prima cosa procediamo con il preparare le ciambelle. In una pentola antiaderente mescolate lo zucchero con il burro con 1dl di latte con le spezie e con un pizzico di sale. A questo punto spostate il tutto su un fornello a fuoco basso per 5 minuti e poi lasciate raffreddare il tutto. Una volta che il composto sarà ben freddo ponetelo in una ciotola e aggiungete il lievito di birra (sciolto precedentemente nel poco latte caldo rimasto), l’uovo e i 400gr di farina 00 un pugno alla volta. Fatto ciò lavorate l’impasto per almeno 10 minuti fino a quanto non sarà omogeneo. Ottenuta una palla d’ impasto copritela con la pellicola e una tovaglia e lasciate lievitare il tutto fino a quanto non raddoppierà di volume (almeno 3 ore). Una volta che l’impasto sarà pronto stendetelo con un mattarello (altezza di un cm circa) e ricavate le vostre ciambelle utilizzando due tagliapasta circolari dalle dimensioni uno il doppio dell’altro e lasciate lievitare i donuts per altre 3 ore. Quando avranno raddoppiato il loro volume friggeteli in olio bollente uno per volta e non appena saranno dorati scolateli e metteteli su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso (potete anche cuocerle in forno preriscaldato a 200° per 10min). Mentre le ciambelle si freddano procedete con il preparare le glasse. Per quella al cioccolato il processo è molto facile fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il bicchierino di latte e una volta sciolto usatelo per decorare le ciambelle. Per le glasse colorate invece dovete per prima cosa sciogliere il burro e poi aggiungete lo zucchero a velo e tanta acqua quanto basta per creare un composto liscio e fluido, poi dividete questo composto in tanti bicchieri quanti sono i colori alimentari che avete scelto e aggiungete il colorante e mescolate ottenendo così le varie glasse colorate per le vostre ciambelle. In fine decorate a vostro gusto con la granella o le codette o le praline.

Ecco pronta una gustosa merenda all’Americana.

Buon Appetito.

Marilena De Angelis             

Precedente Recensione di "Tra il Po, il monte e la marina", l'ultimo libro di Pier Mario Fasanotti. Successivo Gatti alla conquista dell'editoria: "Simon's Cat".