Svegliarsi senza occhiaie: trucchi e rimedi.

Sentire suonare la sveglia al mattino e dire la famosa frase “Ancora cinque minuti”, a chi non è capitato? Sentirsi stanchi, guardarsi allo specchio e averne la conferma dalle occhiaie! Eppure le borse sotto gli occhi e il tipico colore bluastro non sono solo sintomi di stanchezza ma a generarle sono una serie di cause concatenate. Eliminarle è possibile, anche con piccoli e facili rimedi della nonna, ma prima di tutto bisogna sapere da cosa sono causate.

Ovviamente, come abbiamo già detto, possono essere sintomo di una notte insonne, cattivo riposo e stress, ma possono anche indicare la presenza di qualche allergia, non solo stagionale ma anche alimentare, che fa lacrimare l’occhio. L’eccessiva lacrimazione potrebbe, infatti, essere anche sintomo di infezioni che tendono appunto a fare gonfiare gli occhi. Inoltre, non sottovalutate lo sporco lasciato dai prodotti per il makeup che fanno irritare gli occhi. Bisogna sempre struccarsi prima di dormire! Dunque: dormire bene, bere molta acqua, massaggiare applicando cremine, assumere vitamina C e potassio, evitare fumo e alcol e ridurre il sale. Basterà? Seguire queste semplice regole dovrebbe migliorare molto la situazione, nonostante possano apparire scontate spesso un minimo di attenzione in più può fare la differenza. Nel caso non dovesse bastare, ecco qualche semplice ed efficace rimedio naturale che vi aiuterà a ridurre occhiaie e borse sotto gli occhi.

  • La classica fetta di cetriolo poggiata sugli occhi nei momenti di relax, un metodo economico contro le occhiaie. Il cetriolo con le sue proprietà rinfrescanti aiuta ad idratare a fondo la pelle, apportando vitamina B, provitamina A e potassio.
  • Vitamina C e amido per ammorbidire e nutrire, ecco qual è il segreto delle patate. Tagliate due fettine a forma di mezza luna da posizionare proprio nella zona in cui si formano le occhiaie, sotto gli occhi. Lasciate in posa 15-20 minuti e siete pronte!
  • L’avocado serve praticamente a tutto, pieno di grassi buoni, Omega 3, potassio, calcio, vitamine A, D ed E. Una piccola fetta da applicare sugli occhi sarà immediatamente efficace.
  • Pomodoro, succo di limone e curcuma. Il pomodoro e il limone contengono vitamina C ed entrambi sono utili per schiarire le macchie cutanee e contro la pelle grassa. La curcuma è un antiossidante per eccellenza, ottimo sia per varie maschere che da utilizzare in cucina. Mescolate questi tre ingredienti tra loro e applicate il composto sulle occhiaie per 10 minuti.
  • Bustina di tè. Anche questo metodo è diventato ormai abbastanza famoso, il tè diventa sempre più conosciuto per le sue moltissime qualità anche nel campo della bellezza. Il metodo è molto semplice, immergete le bustine di tè in acqua calda e, una volta che si sono imbevute, applicatele sotto gli occhi per dieci minuti circa.
  • Gli infusi di rosmarino, camomilla, rosa canina o malva sono utilissimi per sgonfiare gli occhi. Dopo averli preparati lasciateli raffreddare, dopodiché applicateli sotto gli occhi con l’aiuto di garze o dischetti di ovatta.
  • Succo di mirtilli, yogurt e miele. Una super maschera per idratare e riattivare la circolazione. I mirtilli infatti servono proprio a questo, riattivando la circolazione infatti sparirà anche il fastidioso colorito bluastro sotto gli occhi. Basta mischiare il succo di mirtilli ad un cucchiaio di yogurt bianco ed uno di miele. Applicate il composto 20 minuti e risciacquate.

Per sicurezza, quando tornate a casa all’alba dopo una notte insonne con gli amici lasciate in frigo due cucchiai da poggiare sotto gli occhi la mattina dopo!

Oriana Melchiorre

Precedente "Finché c'è qualcuno da amare", la recensione del romanzo di Susanna Bo Successivo Moda con-turbante ovvero quando gli accessori diventano un must